mercoledì 28 giugno 2017

Ombre Angeliche cambia grafica!

Buongiorno Lettori e buon mercoledì!
Oggi più che mai mi sembra doveroso darvi il benvenuto, perché come avrete già notato nel mio Antro c'è stato il cambiamento che da un po' di tempo vi anticipavo: il famoso cambio di grafica! Non voglio farne una questione di stato, ma ci tenevo a godermi il più possibile questa bella novità visto che - se mi conoscete da un po' lo saprete già - ci ho messo davvero tantissimi anni prima di decidermi ad affidare la grafica del blog a qualcun altro. Qualcuno di voi, incuriosito, mi ha chiesto come mai avessi cambiato idea, e la risposta in realtà è semplice: mi sono resa conto che dopo tanti anni di onorato servizio il mio fedele Antro si meritava qualcosa di più. A settembre infatti festeggerò il mio 7° anno online, e non posso negare che per me questo sia molto più che un passatempo, gestire Ombre Angeliche è una passione a cui dedico moltissimo tempo e tante energie, quindi dopo aver raccolto il coraggio a due mani ed essermi guardata un po' intorno ho contatto la bravissima Jessica di The Ink Spell, e mi sono affidata alle sue abili mani per dare un volto tutto nuovo al mio magico angolino. Il merito è tutto suo, e approfitto di questo post per dirle ancora una volta GRAZIE, per la pazienza, per essermi venuta incontro e per essere riuscita ad esaudire le mie richieste. Ammetto di essere una persona pignola e rompiscatole, quindi grazie Jess di non avermi mandata a quel paese, ti adoro!

Apro una piccola parentesi, per rispondere soprattutto a chi in privato mi ha espresso i suoi dubbi:   i contenuti del blog non cambieranno! Negli ultimi mesi vi ho proposto alcune nuove rubriche, e altre arriveranno ancora, ma nell'Antro non troverete grandi modifiche a livello di post, continuerò a recensirvi le mie letture e a parlarvi delle nuove uscite, e non mancheranno le rubriche che vi piacciono tanto, come il WWW settimanale, In My Mailbox, Cover Shift e tutte le altre.

Spero tanto che questo cambiamento - piccolo per alcuni, ma importante per me - vi piaccia, io sono davvero felice, questa nuova grafica mi rispecchia tantissimo e riflette la magia con cui ho sempre gestito il blog, in maniera discreta e particolare, elementi che qui non mancheranno mai.

Fatemi sapere cosa ne pensate, mi raccomando,
aspetto con ansia i vostri pareri!

(CIAO CIAO VECCHIA GRAFICA!)

lunedì 26 giugno 2017

Once Upon A Time - Beastly, di Alex Flinn


Buon lunedì Lettori! Oggi voglio iniziare la settimana con una piccola novità: una nuova rubrica tutta dedicata ai retelling! Come sapete mi piacciono moltissimo, e in passato ne ho letti tanti, la maggior parte poco conosciuti e davvero interessanti. L'idea è semplice, ogni mese vi parlerò di un romanzo ispirato a fiabe o leggende, lo scopo non sarà quello di recensirvi il libro, anche perché alcuni li ho letti, altri invece non li possiedo nemmeno, ma di farveli conoscere. Ho già una lunghissima lista di titoli - quasi una quarantina! - quindi abbiate pazienza, se amate il mondo delle favole sono sicura che prima o poi in questa rubrica troverete dei titoli interessanti!


Titolo: Beastly
Autore: Alex Flinn
Prezzo: 15,00€
Pagine: 384
Pubblicazione: 2010
Editore: Giunti

Trama: Kyle Kingsbury, ricco, bello e popolare si prende gioco di una ragazza piuttosto bruttina della sua classe di nome Kendra, che in realtà è una vera e propria strega in incognito. Lei allora lo maledice per la sua cattiveria, tramutandolo in una bestia; gli concede però due anni per rompere l'incantesimo, perché pochi istanti prima di trasformarsi, Kyle compie un atto di gentilezza, donando alla ragazza della biglietteria una rosa che la sua partner si era rifiutata di indossare per il ballo. L'unico modo di rompere l'incantesimo e ritornare alla sua bellezza è per Kyle amare ed essere corrisposto.

Una cosa bella è preziosa, il prezzo non importa. Chi non sa vedere le cose preziose della vita, non sarà mai felice.

CURIOSITÀ E COSA NE PENSO: Per questa prima puntata ho scelto un titolo un po' datato, ma abbastanza conosciuto. Beastly è stato uno dei primi romanzi pubblicati nella collana Y di Giunti, e nonostante gli anni passati ammetto di averlo apprezzato, è una storia semplice e scorrevole, ma al tempo stesso carina, che prende spunto dall'amata fiaba La Bella e La Bestia. Questa rivisitazione è ambientata in un moderno liceo di New York, ma non mancano un tocco di Fantasy e tanta ironia, se siete fan di Belle e della sua passione per la lettura sono sicura che proverete simpatia anche per Lindy e Kyle! In inglese sono usciti diversi altri romanzi dell'autrice, sempre ispirati alle fiabe, tra cui un volume tutto dedicato alla figura di Kendra, la strega che in Beastly getta l'incantesimo sul bellissimo e arrogante Kyle. Purtroppo Giunti ha deciso di non tradurne nessuno, in compenso nel 2011 è stato tratto un film molto carino che vede Alex Pettyfer, Vanessa Hudgens e Mary-Kate Olsen nei panni dei protagonisti. Ammetto che né il libro né il film sono capolavori, ma a me non sono dispiaciuti e credo siano simpatici per chi ha voglia di qualcosa di leggero, l'ho trovata una rivisitazione interessante. Fatemi sapere se avete letto il romanzo o visto il film, e ovviamente se vi sono piaciuti!


Fatemi sapere cosa ne pensate della rubrica, vi ricordo che ho ancora moltissimi titoli da mostrarvi, ma se avete qualche richiesta particolare per la prossima puntata, o qualche consiglio su punti da aggiungere alle informazioni del romanzo, sarò felice di leggervi nei commenti!

sabato 24 giugno 2017

In My Mailbox #25 - 2017

Buongiorno Lettori, come ve la state cavando con questo caldo torrido? Ne approfittate per scappare al mare o siete KO come me? Mentre leggerete il post sarò con Tristan alla festa di compleanno di un suo amichetto dell'asilo, e indovinate cosa abbiamo scelto di regalargli? Ebbene sì, proprio un libro! Vi dico tutto questo perché ne riparleremo fra pochissimo, prima vi lascio alla foto dei miei nuovi arrivi librosi, anche se probabilmente li avete già visti su Instagram!



Grazie alla gentilezza dell'autrice ho finalmente potuto stringere tra le mani Tre Lacrime d'Oro, di Daisy Franchetto, il terzo e ultimo volume della trilogia che racconta le avventure di Lunar. Qui sul blog vi avevo già recensito i primi due romanzi, che ho amato moltissimo, e sono davvero felice che la Dark Zone abbia deciso di ripubblicarla con queste meravigliose copertine! Naturalmente l'ho subito inserito nella mia TBR estiva, quindi ve ne parlerò prestissimo. Come vi dicevo sopra, dovendo comprare un libro per l'amico di Tristan, ho approfittato per fare un acquisto alla libreria Il Fagiolo Magico, che rientrava nei miei obbiettivi dell'anno. Si tratta di una libreria aperta da pochi mesi da Tina e Denise, le fantastiche autrici di Viaggiando con il naso. Purtroppo non ci sono potuta andare di persona, così ci ho mandato il Marito, che è tornato a casa con un regalo graditissimo: Pax, di Sara Pennypacker, un romanzo su cui avevo messo gli occhi da tempo e che ho più volte sfogliato in libreria, una storia che si prospetta dolcissima e commovente e che non vedo l'ora di iniziare. E infine vi mostro L'Antro delle Streghe, di Silver Ravenwolf, che mi è stato regalato da un'adorabile ragazza con cui di tanto in tanto faccio degli scambi. Non conoscevo questa serie, ma della stessa autrice ho già alcuni manuali Wicca che da adolescente ho apprezzato molto e sono curiosissima di vedere come se la cava Silver alle prese con un vero e proprio romanzo. Spero di trovare anche i successivi volumi della saga!



E voi cosa avete comprato di recente?

giovedì 22 giugno 2017

Giugno: mega carrellata di nuove uscite!

Buongiorno Lettori! Scusate il buffo titolo del post, ma direi che riassume al meglio ciò che ho da mostrarvi oggi: un'infinità di nuove uscite! Di solito cerco di presentarvi 12 titoli a puntata, ma questa volta mi sono accorta di aver salvato tantissimi romanzi interessanti in uscita in questi ultimi giorni di giugno, e  ho pensato valesse la pena di vederli tutti, quindi direi di non perdere tempo!

In questo primo blocco troviamo le uscite di Giunti, Mondadori, HarperCollins e Feltrinelli. Tra i titoli più attesi - non da me naturalmente ahaha! - c'è Il Rogo della Strega, di Josephine Angelini, di cui l'uscita non sembrava certa (inizialmente era stato rimandato, salvo poi uscire solo in versione digitale), per fortuna la CE ha deciso di portarlo in Italia anche in formato cartaceo, per i fan di questa trilogia. Lucinda Riley torna a farci compagnia quest'estate con La ragazza italiana, che sembra molto interessante, e per gli amanti di Rick Riordan arriva anche La Profezia Oscura, il secondo volume della saga Le sfide di Apollo. Il titolo che però mi interessa di più è Legion, di Julie Kagawa, perché sono molto curiosa di andare avanti con le avventure di Ember. L'autrice ha da poco rilasciato la copertina di Inferno, l'ultimo volume della serie in uscita nel 2018 in America, che è davvero fantastica, come tutte quelle della saga d'altronde!



Dei primi quattro titoli targati Newton prenderò sicuramente L'ultima notte al mondo, della bravissima Bianca Marconero - già autrice della saga Albion e La prima cosa bella - ma come al solito prosciugherò il portafoglio per colpa di Piemme, che mi ha fatto mettere nella lista dei desideri il nuovo lavoro di Vanna De Angelis, autrice che amo moltissimo, ossia Quando le donne governavano la terra, che racconta i miti e le storie delle Amazzoni. Per non parlare di Emily Rodda, che a distanza di anni torna a farci sognare con una nuova saga dedicata al mondo di Deltora, il cui primo volume si intitola La figlia del traditore. In occasione dell'uscita del film Piemme ristampa anche un romanzo di Lauren Oliver che ho amato moltissimo e che era stato tradotto con il titolo E finalmente ti dirò addio. La nuova edizione, dal titolo Prima di domani, riporterà come come copertina la locandina del film. Un altro acquisto che sicuramente farò è Una scintilla di noia, di Annalisa Strada, scrittrice - e donna - che seguo e ammiro moltissimo.



In ultimo ci tenevo a segnalare questa splendida ristampa dei romanzi di Terry Pratchett, le copertine scelte da Salani mi piacciono davvero tantissimo! Peccato che anche questa volta abbiano combinato un mezzo disastro: i libri a cui hanno regalato questa splendida veste grafica infatti sono i primi tre del Ciclo delle streghe e i primi due del Ciclo di Scuotivento. Perché non scegliere una sola serie e proporcela al completo, invece di ristampare un pezzo di una saga e un pezzo di un'altra? I misteri dell'editoria, io proprio non capisco! Fatemi sapere se le avete già lette!



Tra questi c'è qualche titolo che vi interessa?