domenica 19 giugno 2011

Recensione "Io, Nojoud, dieci anni, divorziata"

Finito questa mattina, mi sono resa conto che è incredibile come un libro così piccolo possa dare tanto.


Titolo: Io, Nojoud, dieci anni, divorziata
Autore: Ali Nojoud
Prezzo: 14, 50 euro
Pubblicazione: 2009
Pagine: 181
Editore: Piemme

Trama:
"Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto fine, questa non è una favola. E la storia di una battaglia, invece. La storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. E stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. E stata picchiata. E stata obbligata a rinnegare la sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno la ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. "Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola" le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre la metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no."

Hanno detto del libro:
"Il riscatto di una bambina che ha sfidato la legge degli uomini."

"La storia di un'infanzia riconquistata."
-Glamour-

"Garbato, rispettoso, ma anche potente e scioccante."
-Il Venerdì di Repubblica-

Stelle: 4/5


La mia recensione:
Non sono in grado di scrivere una vera e propria recensione per questo libro, così come non sono capace di dargli un voto fatto di stelline. Perché la storia di Nojoud di stelle non ne ha. Così come non ha felicità, serenità e spensieratezza. È una storia, la sua storia, fatta di violenza e di paura, e per una bambina così piccola queste cose portano spesso ad una vita di infelicità e abusi.
Non per Nojoud, però, che pochi mesi dopo essere stata data in sposa ad un uomo con il triplo della sua età, trova la forza di scappare, e di far sentire la sua voce in mezzo alla gente.

Nojoud Ali è nata nel 1998, ed è una bambina yemenita, divenuta un nome di punta nella battaglia femminista contro i matrimoni forzati, coautrice di un libro sulla sua vicenda tradotto in 15 lingue.
Poco dopo il divorzio Nojoud va a Parigi e scrive un'autobiografia, assieme alla giornalista franco-iraniana Delphine Minoui, intitolata "Moi Nojoud, 10 ans, divorcée (Io, Nojoud, dieci anni, divorziata) che diventa bestseller e fa il giro del mondo. Nel 2008 Nojoud viene inserita nell'elenco di donne dell'anno dalla rivista Glamour, in quanto la più giovane donna divorziata del mondo.

Consigli:
Durata della lettura: 3 giorni
Cibo/bevanda: pane scuro
Da leggere: d'estate
Voglia di: coraggio

1 commento:

  1. Sembra un libro interessante... Da leggere sicuramente!

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!