sabato 7 gennaio 2017

In My Mailbox - Regali di Natale #2


Oggi niente chiacchiere Lettori, ho tanti di quei libri da mostrarvi che se inizio a blaterare finiamo domani! Finalmente riesco a farvi vedere la seconda parte dei miei regali librosi di Natale! Vi ricordo che cliccando qui potete trovare la prima parte, nel caso vi siate persi la scorsa puntata. Ad aprire la nostra carrellata c'è The Invasion of the Tearling, di Erika Johansen, secondo volume di una trilogia che mi ispira un sacco! Ad aprile uscirà il capitolo conclusivo quindi spero di leggerli presto. Sono poi curiosissima di scoprire come se l'è cavata la Meyer con The Chemist - La specialista, dalla trama promette bene, ma ci andrò con i piedi di piombo perché non so proprio cosa aspettarmi. Penso che Once Upon A Zombie sarà una delle mie letture primaverili, vorrei aspettare Halloween per iniziarlo, ma non credo resisterò alla tentazione! Altro regalo che mi entusiasma un sacco è La ballerina dello Zar, di Adrienne Sharp, titolo che stavo puntando da un sacco di tempo visto che adoro le storie ambientate in Russia! Non potevano poi mancare Shatter Me e Unravel Me, di Tahereh Mafi in questa nuovissima edizione che adoro! Avevo già apprezzato il primo volume anni fa, ma non avevo potuto proseguire perché la traduzione era stata interrotta... per fortuna la Rizzoli è rinsavita, meglio tardi che mai. Curiosità alle stelle anche per Il primo bacio a Parigi, di Stephanie Perkins, ne ho sentito parlare benissimo da tutti e non vedo l'ora di scoprire se questa autrice saprà conquistare anche me. Concludo con un titolo che non conoscevo, ma di cui mi sono innamorata già solo sfogliandolo: Il nido, di Kenneth Oppel, è un romanzo particolare, che mi ha subito ricordato Sette minuti dopo la mezzanotte... non credo che lo lascerò aspettare a lungo sul comodino!


E infine, devo fare una statua alla mia adorabile suocera, che mi ha fatto trovare La valigia di Newt Scamander! L'ho già sfogliato ed è splendido, non vedo l'ora di leggerlo come si deve, adoro frugare tra i gadget e immergermi nelle pagine a colori! Ultima chicca, la nuovissima edizione illustrata di Seta, di Alessandro Baricco, che non sto neanche a dirvi quanto è bella. Ci ho sbavato sopra per settimane, in libreria, e il Marito ha avuto il buonsenso di regalarmelo - probabilmente per disperazione - e credo proprio che lo rileggerò presto per godermi i disegni!


Allora, cosa ne pensate dei miei nuovi arrivi?
E voi cosa avete trovato sotto l'albero?

21 commenti:

  1. Ironia della sorte, quando sono andata al centro commerciale ho fotografato "Il nido" perché mi ispirava moltissimo. XD
    Del primo bacio a Parigi avevo letto una recensione su il vecchio blog di Marco (Galassia Cartacea), scritto da una ragazza che sottolineava alcuni punti che non avevo mai letto da nessun altra parte e che mi hanno fatta storcere il naso nei confronti del libro.
    Il libro di Animali Fantastici è bellissimo, stavo pensando di farmi un autoregalo. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che coincidenza! *O* ma lo conoscevi? Io non lo avevo mai sentito nominare!
      A me la Perkins ha sempre ispirato, ma ora come ora non ricordo neanche la trama, quando lo leggerò ti farò sapere se secondo me ne vale la pena :)

      Elimina
  2. Ti invidio la maggior parte dei libri soprattutto Seta illustrato perchè wow è bellissimo ma anche La valigia di Newt Scamander :) sono due cose che desidero troppo :) ma anche Shatter Me ed Unravel Me, Il primo bacio a Parigi, Once Upon A Zombie, The Invasion of the Tearling, Il Nido e pure The Chemist - La specialista ma farà parte di una trilogia si sa qualcosa :)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono due libroni molto belli e dettagliati, nonostante i prezzi vale proprio la pena di averli :) The Chemist credo sia autoconclusivo, ma prendila con le pinze perché non ne sono certa, dovrei ricontrollare.

      Elimina
  3. Regali meravigliosi, soprattutto gli ultimi due. Quell'edizione di Seta è stupenda, dio mio, devo assolutamente comprarla! Per la valigia di Newt Scamander penso che ̶o̶b̶b̶l̶i̶g̶h̶e̶r̶ò chiederò a qualcuno di regalarmelo per il compleanno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La sovraccopertina di Seta volendo si può togliere e diventa un poster. Io non lo userei mai, ma è un'idea molto carina e il volume è splendido *O* Ah, i regali pilotati sono i migliori, approvo l'idea xD

      Elimina
  4. Anche a me sono arrivati dei libri......una buona lettura e buon fine settimana. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli i regali librosi! Grazie mille Robby ♥

      Elimina
  5. Seta illustrato dev'essere di una bellezza... E mi piace anche la valigia di newt scamander. Invece once upon a zombie mi aveva attratta ma la trama non mi è piaciuto quindi vedremo dalla tua recensione se mi ricrederò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimi entrambi Simo! Non sei la prima a dirmi di essere rimasta delusa da Once Upon A Zombie, io ho voluto prenderlo lo stesso perché come genere mi ricorda molto Ever After High e Monster High, che ho adorato :)

      Elimina
  6. Quanto ti invidio i libri della Mafi *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Marito ha detto che è stata una faticaccia trovare il primo, ma ci tenevo troppo ad avere questa nuova edizione, le copertine sono troppo belle *O*

      Elimina
  7. Il nido l'ho visto online mi sembra, The Chemist vorrei tanto acquistarlo, volevo prenderlo in lingua originale, ma credo lo acquisterò in Italiano.
    xoxo Connor

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so più dove, ma avevo letto che in inglese lo stile della Meyer non è granché. Non posso valutare naturalmente, ma il fatto che la serie di Twilight sia tradotta da Fusari ha sicuramente giovato xD

      Elimina
  8. Ciao Seli!
    Invidio tantissimo i tuoi acquisti Shatter me e Unrevel me...devo recuperarli prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi era piaciuto, sono proprio curiosa di scoprire se i seguiti sono altrettanto belli :) penso che come storia e stile potrebbe piacerti!

      Elimina
    2. Ci farò sicuramente un pensiero :-)

      Elimina
  9. Tutti acquisti bellissimi!!! Unravel me non riesco ha trovarlo dalle mie parti. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai? Che strano, non è uscito da molto ç_ç da me invece non era uscito il primo!

      Elimina
  10. Come ti avevo già detto (o almeno mi pare) sono molto indecisa sul libro della Meyer. Lei mi piace molto, ma non saprei se il titolo potrebbe interessarmi. Magari aspetto un'edizione economica, tanto sicuramente la faranno xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me lo stile della Meyer (almeno quando è tradotta da Fusari) piace... spero davvero di leggerlo presto perché sono super curiosa!

      Elimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!