venerdì 22 settembre 2017

Doppia recensione "I Regni del Fuoco" vol.3 e 4, di Tui T. Sutherland

Buon venerdì Lettori, come state? Io benino, tira una strana aria qui nell'Antro, presto cercherò di spiegarvi meglio cosa sta succedendo, ma oggi siamo qui per parlare di cose belle, ovvero le mie impressioni sui volumi 3 e 4 della saga I Regni del Fuoco! Visto che li ho divorati uno dopo l'altro ho pensato di scrivere una doppia recensione per parlarvi subito di entrambi, fatemi sapere se questa saga vi incuriosisce e se anche voi la state seguendo!


Nel cuore della foresta, dove il pericolo è in agguato...

Titolo: Nel cuore della foresta
Autore: Tui T. Sutherland
Prezzo: 15,00€
Pagine: 368
Pubblicazione: 2017
Editore: Piemme



Trama: I draghi del destino non sanno cosa aspettarsi dal misterioso Regno della Foresta. Le antiche pergamene rivelano molto poco dei suoi abitanti. Sotto la guida attenta di Glory, i cinque amici si sono spinti fino ai margini della foresta pluviale e hanno scovato le prime tane degli Ali di Pioggia nascoste tra le cime degli alberi secolari. In apparenza nel villaggio la vita procede tranquilla, ma qualcosa non torna: da qualche tempo si verificano strane sparizioni di cui nessuno sembra preoccuparsi, nemmeno la regina. E se l'intervento di Glory e dei suoi compagni trasformasse il pacifico Regno della Foresta nel teatro della più feroce delle guerre?


Come forse avrete notato negli ultimi tempi le mie letture sono diminuite drasticamente, soprattutto per mancanza di voglia. Non si tratta di blocco del lettore, ma semplicemente di un periodo in cui la lettura non sembra trasmettermi nessuna emozione. A salvarmi da questa triste situazione ci ha pensato Piemme, che quest'anno ha tradotto i volumi 3 e 4 di questa avvincente serie per ragazzi a tema draghi, che come saprete ho apprezzato molto fin dal romanzo di apertura. Lo stile semplice dell'autrice è stato un toccasana, nel giro di poche pagine è riuscita a trascinarmi nella coloratissima foresta pluviale, dove la storia si concentra sul popolo degli Ali di Pioggia e su Glory, che in questo volume da il meglio di sé. Purtroppo uno dei difetti che a parere mio l'autrice non riesce a togliersi di dosso è quello di descrivere i draghi in maniera troppo umana, portandoli a compiere gesti al limite del ridicolo - scusate ma se cerco di immaginarmi dei draghi seduti a una scrivania a studiare o a dormire in un letto con tanto di coperta mi viene solo da ridere - temo però che questa caratteristica non svanirà nel corso della serie, quindi ho finito per mettermi l'anima in pace e ho imparato ad ignorare semplicemente queste descrizioni. Parentesi a parte, Nel cuore della foresta segna una svolta importantissima per quel che riguarda sia la trama che i personaggi. La storia prende sempre più forma e iniziano a delinearsi meglio le alleanze - ma soprattutto gli intrighi e gli inganni - che legano i vari popoli del regno, cosa che ho apprezzato moltissimo, perché il lettore riesce finalmente a farsi un'idea di quanto grandi siano le difficoltà che i protagonisti dovranno affrontare per porre fine alla sanguinaria guerra in cui sono coinvolti. Il salto di qualità c'è stato anche per i personaggi, che acquistano maturità e spessore, grazie anche all'introduzione di nuovi draghi che si riveleranno importanti per il gruppo. Un terzo volume davvero avventuroso e appassionante, in cui non mancano i colpi di scena!





Arriviamo quindi a L'oscuro segreto, il quarto capitolo della serie, che tenendo fede al titolo si è rivelato il romanzo più cupo, in cui i protagonisti vengono messi a dura prova sia a livello fisico che emotivo e che, per questo, considero il mio volume preferito. In questa nuova avventura i riflettori sono puntati sul misterioso popolo degli Ali di Notte e su Starflight, che si troverà improvvisamente solo, senza la protezione dei suoi amici. Assistere al suo cambiamento è forse una delle cose più appaganti di questa saga, ero davvero curiosa di scoprire se il giovane e timido drago sarebbe stato capace di sfoderare gli artigli, e non sono rimasta delusa. A farci capire che il nostro gruppo di eroi sta crescendo è anche l'aggiunta di un pizzico di romanticismo, che nei volumi precedenti era del tutto assente. Pur non essendo una grande fan delle Love Story ho apprezzato molto l'introduzione di queste prime cotte, per quanto soft e ingenue, se ben sviluppate penso proprio che daranno una marcia in più alla serie... e ammetto di sperare in qualche tenera scena tra Glory e Mortifer, come coppia ce ne farebbero vedere delle belle! Magnifico poi il finale, davvero suggestivo e intenso, che lascia il lettore con una sconvolgente rivelazione, che metterà in discussione il futuro del regno e della profezia. Il mio voto finale per questo quarto volume è altissimo, senza dubbio fin'ora è il volume migliore della saga, ma chissà cosa ci attende ne La notte delle tre lune, in uscita il 26 settembre! Io non vedo l'ora di leggerlo, arrivati a questo punto c'è tantissima carne al fuoco e ho la sensazione che questa semplice serie per ragazzi stia per trasformarsi in qualcosa di davvero epico!


Allora, cosa ne pensate di questa serie, vi incuriosisce?


18 commenti:

  1. Io sto già seguendo e amando questa serie e sono davvero felice che ti abbia aiutato a superare questa tua "apatia" verso i libri.
    Glory è la mia preferita per cui intanto il terzo resta il mio preferito. Riguardo la questione draghi troppo ukanizzati, a me fanno sorridere alcune scene xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Romi! Sì devo dire che queste ultime letture targate Piemme sono state utilissime, alla faccia di chi dice che i libri per ragazzi sono inferiori U.U Glory si sta rivelando tosta e intelligente, mi piace! Non vedo l'ora di scoprire se lei e Mortifer si avvicineranno ♥ eh, a me invece questa cosa di voler rendere i draghi così umani non piace... nella maggior parte delle scene li immagino come ragazzi ç_ç

      Elimina
  2. Ciao Rowan!!! perché non ti rileggi alcuni libri per cosí dire "evergreen"?? Tipo la saga di Harry Potter, cosí sai di andare sul sicuro...magari ti ritorna la voglia...
    So di essermi spiegata malissimo xD cerca di leggermi nel pensiero!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carola! A breve vorrei proprio rileggere i primi tre volumi di Harry nell'edizione illustrata ♥ ma penso sia un periodo così, non è colpa dei libri. Per sicurezza comunque mi sto buttando su titoli molto leggeri!

      Elimina
  3. Ciao... complimenti per il blog, curato nei minimi dettaglia.
    Sono diventata una lettrice fissa, spero passerai da me Se fosse per sempre
    Un bacio, Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie di esserti aggiunta, sono felice che il blog ti piaccia ♥

      Elimina
  4. Ciao Seli! Mi segnerò questi titoli per i momenti in cui sentirò il bisogno di letture fresche e leggere!
    Comunque anch'io ultimamente tendo a leggere con, non so, più distacco. Sarà il periodo, ma spero che passi presto, perché ho proprio voglia di tornare ad emozionarmi come ai tempi di "Colpa delle Stelle" o della saga de "L'accademia dei vampiri"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia! Non sono l'unica allora, speriamo davvero che sia solo un periodo... quando leggo così tanti libri all'anno ho sempre paura di fare indigestione, noto che faccio mooolta più fatica ad emozionarmi. Mi piacerebbe tornare a leggere meno, ma puntando solo a romanzi che davvero mi chiamano :)

      Elimina
  5. Che bella questa serie, anche le copertine mi piacciono. Ci sono disegni dentro? Io adesso sto leggendo Ricordati di guardare la luna di cui avevo visto il bellissimo film. Leggere libri che ho conosciuto come film mi emoziona molto :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle prime pagine ci sono la mappa del regno e le illustrazioni dei vari draghi con tanto di descrizioni, molto belle e curate! Il libro che stai leggendo è di Sparks? Non lo conosco ma dal titolo sembra uno dei suoi xD

      Elimina
  6. buon fine settimana. Devo dire che questa serie mi incuriosisce molto.

    RispondiElimina
  7. Aspettavo queste recensioni con molta ansia, essendo pure io, una fan della serie.
    Sono indietrissimo, devo ancora leggere entrambi i volumi e sogno già di metter mano sul 5°...sono una caso disperato?
    Spero di riuscire a leggere almeno il 3° prima della fine di settembre ma ho i miei dubbi visto che sono concentrata in Carry on che è piuttosto spesso.
    Non vedo davvero l'ora di leggere questi due volumi perché, tra l'altro, parlano dei miei due personaggi preferiti.
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cry! Dal terzo in poi c'è davvero una svolta, maturano moltissimo, sono sicura che piaceranno anche a te :) di Carry On che ne pensi?

      Elimina
    2. Carry on è davvero bellissimo!!! Te lo consiglio.

      Elimina
  8. Sono d'accordo, come già sai :) non vedo l'ora di avere tra le mani i nuovi volumi!

    RispondiElimina

Se volete restare anonimi, firmate anche con un nome qualsiasi: saprò a chi rivolgermi quando risponderò ai vostri commenti!